La parola al popolo (che non ce l’ha)

Pubblicato su Symmachia il 20/11/2017 Non pensiate che le campagne elettorali italiche incarnino solo momenti lubrici. Le loro tortuose dinamiche possono disvelare anche auliche parentesi di consapevolezza democratica ed esaltazione delle virtù popolari. Ove abbiate infatti ben udito, i messaggeri in pectore del centro destra hanno precisato, in occasione delle elezioni siciliane, che sarebbe stato … Continua a leggere La parola al popolo (che non ce l’ha)

Annunci

Adrano e Biancavilla: una prospettiva comune

Pubblicato su Symmachia il 9/9/2017 E’ improbabile che il culto e la devozione per S. Placido e S. Nicolò Politi di biancavillesi e adraniti possano essere scalfiti da una possibile fusione dei due comuni. Le diverse identità –che pure esistono – e le specificità demografiche e territoriali, potranno essere preservate dai due distinti Municipi che … Continua a leggere Adrano e Biancavilla: una prospettiva comune

La peggiocrazia adranita

Pubblicato su Symmachia il 9 gennaio 2017 Diciamocelo pure chiaramente. Politici e amministratori locali sono lo specchio fedele della società che rappresentano. Uno straordinario esempio di corrispondenza tra rappresentati e rappresentanti. Ovviamente, esistono delle aree di non sovrapposizione che, però, non riescono a fare breccia in questo coerente schema. La nostra democrazia comunale, seppur con … Continua a leggere La peggiocrazia adranita

Il valore etico e politico dell’intransigenza

Pubblicato su Symmachia maggio-giugno 2016 Scrivo queste parole senza sapere bene dove andrò a parare. Non si tratta di superficialità o approssimazione. Forse è la repulsione verso un dilagante e avvilente modo di argomentare per il quale basta sapere chi scrive o disputa e sai già come andrà a finire. La curiosità è uccisa sul … Continua a leggere Il valore etico e politico dell’intransigenza

Mutui usurari. La Cassazione cambia musica

Da Symmachia - Maggio 2015 Aumentano le possibilità di ritrovarsi con un mutuo fuori legge e recuperare gli interessi pagati indebitamente Con la sentenza n. 350 del 9 gennaio 2013, la Corte di Cassazione ha stabilito che devono intendersi usurari i tassi sui mutui che superano il limite stabilito dalla legge nel momento in cui … Continua a leggere Mutui usurari. La Cassazione cambia musica

Cari symmachi, mettetevi in salvo finché potete

Pubblicato su Symmachia - maggio 2014 Istruzioni politicamente (s)corrette per sopravvivere al magico e insidioso mondo di Symmachia Cari colleghi di giornalino e di altre corbellerie idealistiche, pseudo-legalitarie, di impegno civile, bene comune e chi più ne ha più ne metta, adesso basta. Siete proprio fuori strada. Sì, avete capito bene, mi rivolgo a voi. … Continua a leggere Cari symmachi, mettetevi in salvo finché potete

Ve la do io la legalità

Ve la do io la legalità (da Symmachia)

Pubblicato su Symmachia marzo - aprile 2014   La legalità è limite al potere in ogni sua forma. Dal potere di una ricchezza enorme fino a quello che promana dalla sovranità popolare e si misura in voti Leggere il racconto di Calvino, Apologo sull’onestà nel Paese dei corrotti, fa impressione. Ogni altra parola rischia di … Continua a leggere Ve la do io la legalità

Una storia di ordinaria corruzione

Da Symmachia marzo-aprile 2014 Il Presidente della Corte dei Conti siciliana ha recentemente lanciato un duro monito alla classe politica ed agli amministratori pubblici, a causa del dilagare della corruzione. Egli ha sottolineato, fra l’altro, gli alti costi sociali ed economici che la stessa genera (60 miliardi di euro, potrebbe essere il costo della corruzione … Continua a leggere Una storia di ordinaria corruzione

Cittadini e non servi

Pubblicato su Symmachia - febbraio 2014 Una grande opera è tale perché ognuno può specchiarsi e vederci dentro ciò che più lo rappresenta in quel particolare momento. Non sappiamo se Symmachia sia qualcosa di grande, ma noi ci vediamo la libertà di non essere indifferenti; di frapporci ai politici indegni che si ostinano a offendere … Continua a leggere Cittadini e non servi

Rivalutazione di Bankitalia. Giù le mani dai soldi degli italiani

Pubblicato su Tiscali il 12 novembre 2013 Un tema attuale dell’agenda politica è quello della rivalutazione delle quote di Bankitalia, oggi in mano alle principali banche italiane. Come si formi l’agenda è un mistero. In questo caso è plausibile che vi abbiano concorso vari motivi che confluiscono tutti nella potenziale soddisfazione dei soggetti coinvolti. Prima … Continua a leggere Rivalutazione di Bankitalia. Giù le mani dai soldi degli italiani

Manutentori del declino italiano

Pubblicato su Tiscali il 31 ottobre 2013 Leo Longanesi sottolineava la spiccata propensione degli italiani all’inaugurazione di ogni, seppur minimo, principio, e la scarsa cura, invece, per le attività di manutenzione e di aggiustamento dell’esistente. Seppur la prima caratteristica continua pervicacemente a tratteggiare il carattere italico, negli ultimi vent’anni il paese è stato attraversato da … Continua a leggere Manutentori del declino italiano

Usura. Contra natura ma ex lege

Pubblicato su Tiscali il 22 ottobre 2013 Una caratteristica del mercato capitalistico è che il denaro produce interesse.  E non v’è dubbio che il superamento dell’equazione interesse-usura, a seguito di uno straordinario dibattito durato secoli, costituisce, se vogliamo, il “parto del capitalismo” tra i morsi della serpe dell’avidità e lo steccato di limiti religiosi e … Continua a leggere Usura. Contra natura ma ex lege

La gran voglia di rispondere: “Preferirei di no”

Pubblicato su Tiscali il 04 settembre 2013 Come la flessibilità italiana ha minato crescita e occupazione. I would prefer not to (“Avrei preferenza di no”), era ciò che rispondeva Bartleby, con semplice ma decisa fermezza, a ogni ordine dell’avvocato suo datore di lavoro. Quasi che il no fosse più la cortese declinazione di un invito … Continua a leggere La gran voglia di rispondere: “Preferirei di no”

Ridiamo una speranza ad Adrano

Tornare a vivere "per" la politica e non "della" politica E’ sin troppo evidente come i partiti e gli amministratori locali da loro espressi, nel complesso, non siano stati all’altezza del difficile compito affidatogli. Prova ne siano lo scempio perpetrato a danno del nostro territorio, mai oggetto di attenta pianificazione e tutela, la stipula di … Continua a leggere Ridiamo una speranza ad Adrano

Perché fermare il declino?

Le risposte alla domanda del perché aderire al movimento Fare per Fermare il declino sono ben sintetizzate in queste due interviste a Luigi Zingales, che esprimono un modo di concepire il ruolo dello Stato e della politica strutturalmente diverso dall’attuale, e rispetto al quale l’establishment del paese continua a fuggire come il diavolo dall’acquasanta. Dai … Continua a leggere Perché fermare il declino?

Il vizietto del Pdl

Le cattive usanze sembrano proprio essere una costante genetica di chi continua a interpretare la politica come una variabile ad esclusivo consumo proprio! Leggi qui.